Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante OK. 

  

IL CONTRIBUTO DELL’IRRIGAZIONE PER LA COMPETITIVITA’ DELLE IMPRESE AGRICOLE

Presente anche il Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, all'importante workshop di Anbi (unitamente ai sindacati Fai-Cisl, Flai-Cgil, Filbi-Uil), momento centrale di "Acqua Tour 2018" nell'ambito del Villaggio del Contadino Coldiretti, tenutosi al Circo Massimo a Roma lo scorso fine settimana.

anbiroma.png

Coordinati dal direttore generale Anbi, Massimo Gargano (nella foto con, Marco Bottino, presidente Anbi Toscana, Michele Conti, sindaco di Pisa e Tulio Marcelli, presidente Coldiretti Toscana), sono intervenuti anche, il sottosegretario alle Politiche del Lavoro, Claudio Durigon e il presidente nazionale, Francesco Vincenzi. Tra i partecipanti, Elena Fattori, vice presidente Commissione Agricoltura Senato Repubblica,  Maria Spena, componente Commissione Agricoltura Camera Deputati; Mauro Buschini, capogruppo PD Regione Lazio; Luigi Salerno, direttore generale Gambero Rosso SpA; Onofrio Rota, segretario generale FAI-CISL; Sara Palazzoli, segretaria FLAI-CGIL; Gabriele De Gasperis, segretario generale FILBI-UIL. I lavori sono stati introdotti da, Sara Paraluppi, direttore Coldiretti Lazio.

LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA ESEGUITI DALL'UNIONE DEI COMUNI COLLINE DEL FIORA SU CONVENZIONE DEL CONSORZIO

Continua il buon operato dell'Unione dei Comuni Colline del Fiora, che, su convenzione stipulata con il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud, esegue interventi finalizzati ad assicurare lo scolo delle acque, la sanità idraulica del territorio, la regimazione dei corsi d'acqua naturali e tutti gli interventi necessari a completare e mantenere in buono stato le opere di bonifica già realizzate.A dimostrazione di quanto finora realizzato, si pubblicano alcune foto significative dei lavori eseguiti sul torrente Stellata nel comune di Manciano (GR).

Ripristino Sezione di Deflusso

IL 2 SETTEMBRE TUTTI IN BICI NEL PARCO DELLA MAREMMA

L’Associazione Culturale Sportiva Ombrone organizza il 2 settembre, in collaborazione con Ente Parco Regionale della Maremma, Ente Terre Regionali Toscane, Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud ed il Patrocinio del Comune di Grosseto, una ciclo passeggiata ludico ricreativa non competitiva denominata “Pedalata attraversando il Parco della Maremma” con partenza da Rispescia e arrivo a Marina di Alberese, percorrendo anche l’argine del fiume Ombrone (in caso di pioggia si svolgerà la domenica successiva, 9 settembre).

E’ la prima pedalata che l’Associazione organizza partendo dalla frazione di Rispescia. Si tratta di un percorso molto particolare, in cui si potrà pedalare lungo l’argine del fiume Ombrone, da cui si potrà godere di una vista panoramica unica, si percorrono alcune strade di proprietà dell’Ente Terre Regionali Toscane e la pista ciclabile, per poi pranzare presso il Centro Integrato Servizi. Al ritorno è prevista una sosta a Spergolaia alla Tenuta di Alberese per assistere alla dimostrazione del lavoro tradizionale dei butteri con possibilità di visita alla selleria. Da lì verrà ripreso il percorso dell’andata, per poi fare ritorno a Rispescia. Gli zaini saranno trasportati da mezzi messi a disposizione dall’organizzazione. Si fa presente che, su input dell’Associazione Ombrone, il Comune di Grosseto e l’Ente Parco Regionale Della Maremma hanno effettuato uno Studio di fattibilità per la realizzazione di un percorso ciclabile che in gran parte ricalca quello della manifestazione in oggetto.

bellacchi bici ombrone.JPG

 

 

 

IL CONSORZIO A FESTAMBIENTE: INCONTRO SU, INNOVAZIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E SVILUPPO SOSTENIBILE

Innovazione, tutela del territorio, sviluppo sostenibie. Erano i temi del dibattito che è andato in scena lunedì sera scorso a Festambiente. Presenti tra gli altri, oltre al presidente nazionale di Anbi, Francesco Vincenzi e al presidente del Consorzio 6 Toscana Sud, Fabio Bellacchi, anche l'onorevole Giuliano Amato, il vice presidente nazionale di Legambiente Edoardo Zanchini, il vice presidente di Banca Tema Francesco Carri e l'onorevole Mario Lolini, vice presidente della Commissione Agricoltura della Camera. Tanti i temi discussi davanti a una folta platea.

fetsmb.JPG

INTERVENTO LAMPO SULLA FOCE DELL'ALBEGNA

Intervento lampo, effettuato nelle prime ore del mattino (tra le 4 e le 8 per la precisione), per evitare disagi ai tanti bagnanti che, in questo periodo affollano le spiagge della zona sud della Maremma. Il Consorzio 6 Toscana Sud ha dovuto rimettersi all'opera, dopo il primo intervento effettuato a inizio estate, alla foce del fiume Albegna, per liberarla dalla barra di ostruzione sabbiosa che si stava di nuovo formando e che rischiava di vanificare il lavoro dei mesi precedenti, volto a evitare l'erosione della costa dalla parte opposta della foce stessa.

foce albegna 2 - Copia.png

COLONIA FELINA, PROTOCOLLO D'INTESA COL CONSORZIO BONIFICA

Da anni, nel parcheggio interno della sede di Grosseto di via Ximenes del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, si è stabilito un nutrito numero di gatti che, è parte della colonia felina riconosciuta di Piazza Caduti del Lavoro. Per questo, il responsabile della colonia stessa, l'avvocato Andrea Fabbri, aveva chiesto di poter accedere in modo stabile e regolamentato nella proprietà al fine di poter identificare i felini, nutrirli correttamente, sottoporli alle procedure di sterilizzazione e alle necessarie cure veterinarie, conformemente alle normative vigenti. Richiesta che l'ente consortile ha prontamente accolto.

UNA TARGA PER IL CONSORZIO 6 TOSCANA SUD

Si è svolto nei giorni scorsi, nel campo di gara di Istia d’Ombrone, il sesto Trofeo dell’amicizia di pesca sportiva, al quale hanno partecipato appassionati di ben 6 nazioni europee. Evento sportivo organizzato dalla sezione provinciale FIPSAS e patrocinato dal comune di Grosseto. Un evento che è stato possibile realizzare, anche grazie all’impegno del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud che, aveva precedentemente provveduto a sistemare ad arte quella parte del fiume e le sue sponde, si da consegnare ai tanti partecipanti, un campo di gara perfetto. Un lavoro che non è passato inosservato, con il presidente della sezione provinciale della FIPSAS che ha voluto premiare il Consorzio (nella foto, il presidente Fabio Bellacchi mentre riceve il premio), con una targa ricordo.

PREMIO1.jpg

PREMIO2.jpg

PREMIO3.jpg