Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante OK. 

instagram youtube facebook

GIRO INFORMATIVO SUI CANTIERI APERTI DEL CONSORZIO BONIFICA 6 TOSCANA SUD SUL FIUME OMBRONE

Seconda giornata del tour informativo, organizzato dal Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud. Questa volta sui cantieri aperti sul fiume Ombrone. Come era stato per il giro sui cantieri del comprensorio senese, ad illustrare la tipologia dei lavori in corso ai giornalisti presenti, è stato direttamente il presidente del Consorzio, Fabio Bellacchi, assieme al direttore generale, Fabio Zappalorti e a Massimo Tassi, responsabile dei lavori.

IMG_1913.JPG

GIRO INFORMATIVO SUI CANTIERI APERTI DEL COMPRENSORIO SENESE DEL CONSORZIO BONIFICA 6 TOSCANA SUD

Bonifica e difesa del suolo: questa la mission dei consorzi di bonifica, cui la Regione Toscana ha demandato il compito di salvaguardare il territorio. Il fine adesso istituzionale ha visto nascere in provincia di Siena una ventina di cantieri per iniziare - in gran parte - e riprendere il filo di un discorso fondamentale, vista la presenza di così tanti corsi d'acqua, troppo a lungo trascurati nel loro defluire. Gran parte della provincia di Siena - 29 comuni su 36 - sono adesso sotto l'attenzione, il monitoraggio e la cura soprattutto preventiva del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud, dotato di un 'esercito' non indifferente di 23 escavatori, trattori, pompe idrovore, gruppi elettrogeni, autocarri.

BLLCC.JPG

APERTURA ANTICIPATA DEL SERVIZIO DI IRRIGAZIONE

In anticipo rispetto alla norma, per via di un inverno piuttosto secco e decisamente poco piovoso, il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud comunica che sta provvedendo in questi giorni all’apertura del servizio di irrigazione, al fine di venire incontro alla richiesta di molti utenti.

TRIBUTO DI BONIFICA A GROSSETO, TUTTE LE NOVITA'

Replicata anche a Grosseto, nella sede storica del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, la conferenza stampa di presentazione relativa al tributo di bonifica che lo stesso Consorzio emetterà nei prossimi giorni. Per i contribuenti maremmani in genere, non si tratta di una vera e propria novità, come lo era stato per Siena e provincia, ma il presidente, Fabio Bellacchi e il direttore generale, Fabio Zappalorti, hanno comunque voluto illustrare il risultato finale del nuovo Piano di Classifica. Novità che si possono leggere, punto per punto, nel comunicato che segue.

IMG_1664.JPG

SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUI, INGEGNERI ABILITATI, ESITO E GRADUATORIA FINALE DI MERITO

SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N° 2 UNITA’: PROFILO PROFESSIONALE IMPIEGATI DIRETTIVI AREA A – PARAMETRO 159 –INGEGNERI ABILITATI

 Pubblichiamo di seguito l’esito della selezione relativa a n° 2 unità, – tempo pieno e determinato – profilo professionale Impiegati direttivi Area A – Parametro 159 –.
 

SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, GEOMETRI ABILITATI: LA GRADUATORIA FINALE DI MERITO

SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N° 2 UNITA’: PROFILO PROFESSIONALE IMPIEGATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA’ ESECUTIVE DI CARATTERE TECNICO AREA B – PARAMETRO 127 – GEOMETRI ABILITATI
 
Pubblichiamo di seguito l’esito della Fase 2 “Colloquio” e la graduatoria finale di merito.
 
 

TRIBUTO DI BONIFICA A SIENA, TUTTE LE NOVITA'

Conferenza stampa questa mattina a Siena, nella sede del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, di Pian delle Fornaci. Il presidente dello stesso Consorzio, Fabio Bellacchi e il direttore generale, Fabio Zappalorti, hanno illustrato alla stampa della città del Palio, quella che di fatto è un'autentica novità per i contribuenti di buona parte di Siena e provincia, spiegando nel dettaglio, punto per punto, quello che è il contributo di bonifica. Spiegazioni che è possibile trovare nel comunicato seguente.

confstampasiena270317.JPG

Stanno iniziando ad arrivare, ai consorziati di tutta la Toscana e quindi anche a quelli di Siena e provincia, i nuovi bollettini con il tributo di bonifica (relativi all’annualità 2016), elaborato in base a parametri diversi rispetto al passato. In particolare, sono 1,6 milioni i bollettini che arriveranno; l’80% dei toscani pagherà meno di 50 euro, con una media che si attesterà sui 20 euro. Le cifre sono basse soprattutto per le famiglie medie, mentre pagano somme maggiori i grandi proprietari immobiliari (solitamente enti pubblici, holding immobiliari, grandi proprietari terrieri, ecc). A pagare l’avviso bonario, senza bisogno di ulteriore solleciti è oltre il 90% dei toscani.

SEGNALAZIONI