Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante OK. 

  

UNA VISION PER IL CONTRATTO DI FIUME

Mercoledì 16 gennaio 2019 alle 9.30, il Laboratorio Regional Design del Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze denominato "OSIAMO una Vision per il contratto di fiume Ombrone", organizza un convegno nella Sala Pegaso del palazzo della Provincia di Grosseto, volto all'attivazione del Tavolo di coordinamento permanente, per il Contratto di fiume Ombrone, al quale sono interessate istituzioni e comunità rivierasche. 

Dopo l'introduzione e i saluti del sindaco, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, previsto anche l'intervento del presidente del Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud, Fabio Bellacchi che spiegherà il ruolo e le iniziative dell'ente consortile in questo che è un progetto che da sempre sta a cuore al Consorzio. 
 
BANNER SEMINARIO TEMATICO GROSSETO ld web.jpg

Convegno che sarà moderato da, Giuseppe De Luca dell'Università di Firenze, per concludersi alle 13,30, dopo gli interventi previsti anche di:

Valeria Lingua, Unifi.

Luca Teglia e Lucia Gracili, pianificazione territoriale.

Romina Sani, comune di Cinigiano.

Paolo Montemerani, comune di Buoconvento.

Silvio Franceschelli, presidente della Provincia di Siena.

Luigi Cantamessa, direttore della Fondazione FS italiane.

Saverio Mecca, direttore dipartimento di architettura all'Università di Firenze.

Riccardo Conti, presidente del comitato per la valorizzazione del paesaggio di Buonconvento.

Maurizio Zaccherotti, presidente associazione Terramare.