Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante OK. 

  

INTERVENTO LAMPO SULLA FOCE DELL'ALBEGNA

Intervento lampo, effettuato nelle prime ore del mattino (tra le 4 e le 8 per la precisione), per evitare disagi ai tanti bagnanti che, in questo periodo affollano le spiagge della zona sud della Maremma. Il Consorzio 6 Toscana Sud ha dovuto rimettersi all'opera, dopo il primo intervento effettuato a inizio estate, alla foce del fiume Albegna, per liberarla dalla barra di ostruzione sabbiosa che si stava di nuovo formando e che rischiava di vanificare il lavoro dei mesi precedenti, volto a evitare l'erosione della costa dalla parte opposta della foce stessa.

foce albegna 2 - Copia.png

Manutenzione straordinaria, effettuata previo sopralluogo da parte dei tecnici del Consorzio, con l'autorizzazione dell'ufficio territoriale del Genio Civile di Grosseto e Siena e con il nulla osta del comune di Orbetello, in qualità di ente gestore del Demanio Marittimo. In poche ore il personale dall'ente consortile, con i propri mezzi e grazie all'ausilio di un escavatore a braccio lungo, è riuscito a portare a termine il lavoro, in maniera tale da non infastidire in alcun modo i turisti della zona. “Siamo soddisfatti per la rapidità e la qualità dell'intervento – ha commentato Fabio Bellacchi, presidente del Consorzio, per altro presente in prima persona sul posto durante l'intervento – voglio fare un plauso al nostro personale operativo per la grande professionalità ancora una volta dimostrata”.