Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per nascondere questo avviso e accettare di utilizzare i cookie clicca sul pulsante OK. 

  

Consorzi di Bonifica: nominati i nuovi direttori generali

logo_anbi.png 

 

Ecco i nomi dei professionisti che ricopriranno l’incarico per i prossimi cinque anni.

Firenze, 8 ottobre 2019 - Sono stati nominati i nuovi direttori generali dei sei Consorzi di Bonifica della Toscana, tra riconferme e nuovi nomi. Selezionati di concerto dal presidente di ogni Consorzio, dalla relativa assemblea consortile e dal presidente della Regione Enrico Rossi tra una rosa di candidati in possesso dei requisiti necessari, rimarranno in carica per i prossimi cinque anni.

Il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord ha affidato l’incarico a Nicola Ghimenti, 51 anni, ingegnere.
Ghimenti dal febbraio del 1999 ha lavorato per il Consorzio di Bonifica Versilia Massaciuccoli, ente confluito nel 2014 nel Consorzio Toscana Nord dove dal 2014 è dirigente tecnico, occupandosi del settore manutenzione aree collinari e montane della Versilia e del settore irrigazione.

Il Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno ha confermato il ruolo di direttore per Francesco Lisi, 62 anni, agronomo. Con una lunga esperienza direttiva alle spalle anche nel settore privato e associazionistico, Lisi ha assunto la direzione generale dell’ente nel 2014, subito dopo la nascita del Consorzio istituito con la legge regionale n. 79/2012 e lo ha condotto fino ad oggi.

Il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno per i prossimi cinque anni sarà diretto da Jacopo Manetti, 52 anni, ingegnere. Già direttore generale del Consorzio di Bonifica Area Fiorentina dal 2005 al 2014, occupandosi di progettazione, direzione lavori e collaudo di opere pubbliche e ricoprendo anche il ruolo di coordinatore per la sicurezza. Negli ultimi anni è stato dirigente tecnico del Medio Valdarno.

Il nuovo direttore generale del Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno è Sandro Borsacchi, 64 anni, ingegnere. La sua esperienza professionale in ambito consortile inizia nel 1985 come Capo dell’Ufficio Tecnico del Consorzio di Bonifica “Ufficio dei Fiumi e Fossi” di Pisa, di cui è stato poi direttore dal 2002 al 2014, anche dopo la trasformazione dell’ente in Basso Valdarno. Dall’aprile 2015 è stato direttore Nuove Opere e Manutenzione.


Riconferma anche per il Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa con Roberto Benvenuto, 44 anni, dottore in ingegneria per l’ambiente ed il territorio. Prima di essere nominato direttore generale del Consorzio 6 Toscana Sud, Benvenuto è stato alla guida del Consorzio di Bonifica Alta Maremma (dal 2005 al 2010) e dal 2011 Direttore unico del Consorzio Bonifica Grossetana.

Anche il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud ha riconfermato Fabio Zappalorti, 56 anni, architetto. Affermato professionista con una lunga esperienza sia nel pubblico che nel privato, è arrivato ai vertici della struttura operativa del CB6 nel 2015. Zappalorti è anche Direttore Generale di ANBI Toscana e, come Commissario, ha accompagnato il Consorzio 4 Basso Valdarno alle elezioni consortili di aprile.

 

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSORZI GESTIONE E TUTELA DEL TERRITORIO E ACQUE IRRIGUE – UNIONE REGIONALE TOSCANA
www.anbitoscana.it
Via Cavour, 81 – 50129 Firenze
tel 055 283 283 pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.